Come pulire Cuffie Over-Ear ed Auricolari In-Ear

Come pulire le cuffie in-ear In questo articolo vi spiegheremo come tenere pulite al meglio le cuffie in-ear ed over ear. Innanzitutto partiamo col fare un po’ di chiarezza spiegando i concetti di “in” ed “over” ear. Gli auricolari in-ear vanno inseriti direttamente dentro il canale uditivo, riducono quindi di molto il suono esterno isolandoci quasi del tutto e si presentano molto più compatti e maneggevoli. Un esempio sono gli auricolari che ci vengono dati in dotazione col nostro Smartphone.

Al contrario, le cuffie over ear si posizionano completamente sopra (on-ear) o intorno alle orecchie (over-ear). Dunque le prime coprono il padiglione auricolare, le seconde lo avvolgono.

Attenzione: in questo articolo consigliamo l’utilizzo di acqua ed alchol. Bisogna sempre utilizzarne una quantità parsimoniosa con il panno che deve sempre essere umido e mai gocciolante. Diluire sempre l’alchol con l’acqua.

Come si puliscono gli auricolari in-ear?

Dopo un utilizzo prolungato, sicuramente vi sarà capitato di trovare all’interno dei vostri auricolari delle piccole tracce di cerume per nulla piacevole da vedere. Questo è ovviamente un problema molto più comune in queste cuffiette in ear, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi, ecco dei pratici consigli per pulirle.

Innanzitutto ciò che vi consigliamo di fare è di osservare i vostri auricolari e nel caso abbiano i gommini in plastica o silicone potete staccarli delicatamente perché questa è l’unica parte lavabile degli auricolari. Una volta fatto potrete tranquillamente lavare solo i gommini sotto l’acqua tiepida con l’utilizzo di un po’ di sapone, questo detergente elimina l’unto e pulisce in profondità, così i gommini potranno tornare al loro stato originale di pulizia. E’ possibile anche utilizzare del detergente per piatti così tutti gli elementi di sporcizia verranno via più facilmente con un potere sgrassante più forte. Fatto ciò asciugateli delicatamente in maniera naturale senza usare l’asciugacapelli perché potrebbe deformare la gomma col calore.

Pulire le cuffie On ed Over-Ear

Come pulire le cuffie over-ear on-earAdesso, passando alle cuffie di grandi dimensioni on ed over-ear, iniziate con l’impregnare un piccolo batuffolo di cotone struccante con dell’alcol diluito molto con dell’acqua. Non usate mai direttamente acqua o alchol su componenti elettronici e vi spieghiamo perché una soluzione di acqua ed alcol molto diluita sia di gran lunga preferibile:

  • Disinfetta le superfici dai batteri che sicuramente si sono annidati nei vostri auricolari dopo un lungo utilizzo
  • Evapora quasi istantaneamente non andando quindi a creare problemi con i componenti elettrici

Ora basterà strofinare delicatamente con un panno su tutte le superfici per togliere tutte le tracce di sporco superficiale.

A questo punto, per una pulizia più profonda, munitevi di acqua ossigenata al 3% e con un panno umido potete strofinare sulla superficie delle cuffie, il tutto fatto sempre delicatamente, senza applicare una pressione troppo forte. Questo è valido sia per padiglioni rivestiti in tessuto che in similpelle, l’importante è agire con delicatezza e con un panno umido e mai troppo bagnato. E’ possibile anche utilizzare uno stuzzicadenti nel caso lo sporco sia annidato in parti difficili da raggiungere con il panno, il tutto sempre con la massima attenzione per non danneggiare le imbottiture. Sulle imbottiture si può utilizzare solamente un panno, diffidate da chi vi consiglia di utilizzare uno stuzzicadenti su parti così delicate.

E’ possibile anche utilizzare un panno umido con del sapone per poi passare un panno inumidito solo con dell’acqua, in questo modo c’è anche un effetto detergente. Per quanto riguarda le superfici in plastica o in metallo/alluminio è possibile applicare una pressione maggiore ma consigliamo sempre di stare molto attenti a non danneggiare i componenti utilizzando una parsimoniosa quantità d’acqua.

Infine per i padiglioni rivestiti in velluto sconsigliamo l’utilizzo dell’alchol e consigliamo di utilizzare solamente un panno inumidito con dell’acqua e le vostre cuffie saranno come nuove. Nel caso in cui siano rimovibili è consigliato rimuovere le imbottiture dai padiglioni per poi immergerli nell’acqua con del detergente, anche sapone. Successivamente si possono asciugare nell’ambiente naturale senza utilizzare asciugacapelli ed attendere che siano completamente asciutti e pronti per essere rimontati.

Conosci questo modello? Le consiglieresti?