Samson Z45: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Nonostante vengano proposte come cuffie per il monitoring, le Samson Z45 non sono destinate ad essere apprezzate dal purista dell'ascolto monitor. Il carattere di queste cuffie è evidente e colora il suono, ma lo fa molto bene e certamente da prodotto premium. Anche la qualità dei materiali e il comfort sono di alto livello. Nell'insieme le Samson Z45 offrono un buon rapporto qualità/prezzo.

4.0

Cuffie Samson Z45 Recensione e Prezzi Online

Scheda Tecnica

Driver: 40 mm
Risposta in frequenza: 15-25,000Hz

SAMSON Z45 - Cuffie da studio
  • SAMSON
  • Elettronica
  • Inglese

  • Design professionale
  • Materiali di ottima qualità
  • Costruzione robusta e buon assemblaggio dei componenti
  • Padiglioni ruotabili per ascolto ad un orecchio e collassabili all'interno per il trasporto
  • Vera pelle di rivestimento dei cuscinetti
  • Ottima qualità del suono, caldo e aperto

  • Suono un po' colorato (non adatto al puro ascolto monitor)


Recensione Completa

Progettate per il monitoring in studio, le Samson Z45 sono dotate di una serie di caratteristiche funzionali proprio a migliorare il lavoro di chi ha un home studio oppure vuole avviarsi verso la carriera del dj.

Nella confezione troviamo, oltre alle cuffie, due cavi, uno diritto e uno spiralato, il riduttore da 1/4 di pollice e una custodia morbida per il trasporto delle cuffie. Il prezzo delle Z45 si aggira intorno ai 90 euro.

Design & Comfort

Il design delle Samson Z45 è contraddistinto dal contrasto tra il nero della struttura e dei padiglioni e il grigio chiaro degli inserti in alluminio in corrispondenza dei giunti di aggancio dei padiglioni stessi all’archetto.

Quest’ultimo è piuttosto rigido e non entusiasma in quanto a comfort, ma la buona tenuta dei padiglioni sulle aree laterali ne limita la pressione sulla testa. I due auricolari possono essere ruotati di 90 gradi, in modo da favorire l’ascolto a un orecchio, ma possono essere anche completamente collassati all’interno delle cuffie.

Una volta chiuse, in effetti, le Z45 occupano pochissimo spazio e possono essere trasportate con comodità. Ottimi i materiali utilizzati da Samson, a partire dalla vera pelle d’agnello per il rivestimento dei cuscinetti. I cavi a disposizione sono due, uno diritto e uno spiralato, entrambi molto lunghi e robusti.

Nell’insieme queste cuffie trasmettono una notevole sensazione di solidità e ogni componente è stato assemblato con cura e attenzione ai dettagli. Ottimo il comfort, grazie alla morbidezza della pelle di rivestimento dei cuscinetti e ad appoggio laterale stabile ma senza pressioni eccessive. Nel caso di lunghe sedute d’ascolto le Samson Z45 si dimostrano comode e con una notevole capacità di traspirazione della pelle naturale, che riesce ad evitare surriscaldamenti nella zona dei padiglioni auricolari.

Anche a volumi molto bassi si gode di un buon isolamento acustico, soprattutto dei rumori ricchi di frequenze medio/basse, mentre quelli con più frequenze alte non vengono filtrati del tutto e risultano non udibili solo con un livello del segnale decisamente elevato.

SAMSON Z45 - Cuffie da studio
SAMSON - Elettronica - Inglese
149,00 EUR

Qualità del suono

Le Samson Z45 si propongono per il monitoring in studio, quindi devono garantire un buon equilibrio delle frequenze e una resa del suono il più possibile neutra. In effetti però queste cuffie mettono decisamente in risalto le frequenze medie, molto ben sviluppate certo, ma che tendono a risaltare eccessivamente nel contesto generale.

E questo avviene anche perché i bassi sono si ben estesi, ma mancano un po’ di profondità e corpo, quindi tendono a subire eccessivamente la preponderanza delle frequenze medie. Queste ultime sono molto calde e corpose, tanto da far pensare che la poca profondità dei bassi risponde ad una precisa scelta progettuale degli ingegneri Samson.

Un’impostazione di questo tipo, infatti, evita che il suono risulti eccessivamente spostato sulle frequenze medio/basse, permettendo quindi agli alti di esprimersi con efficacia e di equilibrare il suono donando una bella sensazione di apertura ed estensione. Insomma, le Samson Z45 non generano un suono neutro, anzi, hanno un loro carattere che si fa sentire e mette la firma. Tutto questo non piacerà al purista del monitoring, a giusta ragione, ma il risultato finale è molto valido.

La qualità del suono è notevole e si presta all’ascolto soprattutto di generi come il Rock ed il Jazz, ma anche la musica classica. Con Dance e Techno si potrebbe percepire una pressione dei bassi non all’altezza, ma intervenendo con l’equalizzazione si risolve il problema grazie ad un’immediata ed efficace risposta dei driver da 40mm.

Video Recensione


SAMSON Z45 - Cuffie da studio
SAMSON - Elettronica - Inglese
149,00 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?