Sades SA-906: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Se consideriamo il prezzo a cui sono vendute le Sades SA-906, poco più di 20 euro, non possiamo non considerare queste cuffie alla fine dei conti un buon prodotto. Del resto è presente tutto quello che vuole il gamer. Non c'è niente che sia di qualità eccelsa, ma nell'insieme le SA-906 fanno e sono anche più di quello che ci si aspetta da cuffie di 20 euro. L'ambito di utilizzo è però solo ed esclusivamente il gaming.

3.8

Cuffie da Gaming per PC Sades SA-906 Recensione Prezzi Specifiche

Scheda Tecnica

Driver: 40mm
Risposta in frequenza: 20 to 20.000Hz
Sensibilità: 113dB +/- 3dB at 1kHz
Impedenza: 16 Ohm at 1kHz
Massima potenza in input: 30mW (Max)

  • Aspetto robusto
  • Cavo rivestito in nylon
  • Controlli sul padiglione sinistro (volume, mute mic e vibrazione)

  • Look da giocattolo plasticoso
  • Comfort in lunghe sessioni di gioco
  • Caratteristiche audio adatte solo ai giochi
  • Eco del microfono (solo in determinate situazioni)
  • Vibrazione dei padiglioni a volumi elevati


Recensione Completa

Le Sades SA-906 sono cuffie da gaming vendute ad un prezzo di poco superiore ai 20 euro. Nonostante questo, si permettono una serie di funzioni specifiche per i giochi piuttosto avanzate. Nella confezione non è presente nessun accessorio, solo le cuffie, il CD con i driver e il manuale per l’utente.

Design & Comfort

Le cuffie Sades hanno spesso un aspetto plasticoso e da giocattolo e le SA-906 confermano in tutto e per tutto la tradizione della casa. Se l’uso esclusivamente di plastica è legittimo in un prodotto che costa poco più di 20 euro, il gusto estetico dei designer dell’azienda cinese più di qualche perplessità la può generare.

Le SA-906, diciamolo, sono bruttine, sia nella versione nero/rosso che in quella bianco/turchese. Se vogliamo l’unica cosa piacevole alla vista è l’imbottitura nella parte inferiore dell’archetto ed il cavo rivestito in nylon, ma al teenager queste cuffie potrebbero anche piacere e del resto il target è proprio quello.

Sul padiglione sinistro è presente una rotellina per il controllo del volume e due pulsanti, uno per il mute del microfono ed un altro per regolare la vibrazione dei padiglioni, una funzione presente sulla maggior parte delle cuffie Sades che genera una sorta di effetto 4D, come dichiarato dall’azienda, in presenza di effetti speciali, spari ed esplosioni.

Il cavo USB è lungo 3 metri, rivestito in nylon, come abbiamo detto, e dall’aspetto decisamente robusto. Le SA-906 in effetti, pur essendo realizzate interamente in plastica, danno l’idea di essere state costruite per durare nel tempo e tutti i componenti sono assemblati con attenzione.

Il microfono, omnidirezionale, è molto corto e non può essere né rimosso né variato dalla sua posizione. Appena indossate queste cuffie si dimostrano piuttosto pesanti, del resto superano i 400 grammi, e nonostante una certa rigidità dei cuscinetti consentono comunque un buon comfort, anche se non per periodi prolungati. L’isolamento acustico è solo accennato. I rumori esterni non vengono né filtrati né attutiti ed è quindi necessario alzare il volume a livelli ragguardevoli per isolarsi dall’ambiente esterno.

Sades in-ear Gaming cuffie nero Black/Blue
Sades - Personal computer
34,84 EUR

Qualità del suono

Nonostante il prezzo a dir poco accessibile, le Sades SA-906 mettono a disposizione del giocatore il Surround 7.1, attivabile una volta installati i driver, che però con Windows 10 possono creare qualche problema di riconoscimento della periferica.

Sia diversi parametri audio che il Surround stesso possono essere modificati dal software a corredo delle cuffie, meno ricco di funzioni però del software di altri modelli Sades. Il Surround svolge la sua funzione egregiamente, anche se un certo rimbombo conseguenza di un eccesso di spinta delle basse frequenze è presente, ma considerando il prezzo di queste cuffie non vogliamo fare i pretenziosi.

In effetti però un comportamento un po’ innaturale le frequenze basse lo mostrano anche nel semplice ascolto della musica, dove medi e alti già di per sé non entusiasmanti vengono perennemente circondati da un velo scuro sempre presente.

Il suono è, quindi, un po’ cupo, molto scuro, certamente non adatto all’ascolto della musica, anche se intervenendo sull’equalizzazione si riesce a moderare l’onnipresenza dei bassi, ma senza ottenere risultati eclatanti.

I medi rimangono sempre molto indietro e gli alti proprio non riescono ad aprire un suono che è destinato a rimanere comunque chiuso e ovattato. Discreto l’audio del microfono, che con la sua posizione così ravvicinata al padiglione può generare però in certi momenti un fastidioso eco. La vibrazione dei padiglioni funziona, ma solo fino a un volume medio, oltre costringe a disattivarla del tutto oppure ad usare l’impostazione con il valore più basso, pena un brutto effetto di distorsione, molto fastidioso.

Video Recensione


Sades in-ear Gaming cuffie nero Black/Blue
Sades - Personal computer
34,84 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?