Sades SA-708: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

A differenza di altre cuffie Sades, le SA-708 non brillano per qualità dei materiali e sono caratterizzate da un aspetto fragile e di prodotto a basso costo. Anche la qualità del suono non è altezza, con un Surround poco efficiente e un audio accettabile solo per i giochi. Certo, stiamo parlando di cuffie che costano intorno ai 30 euro, quindi non ci si può aspettare caratteristiche da premium, ma si tratta comunque di un prodotto chiaramente realizzato al risparmio e che offre meno, in qualità e funzioni, di altre cuffie presenti sul mercato nella stessa fascia di prezzo.

3.4

Cuffie da Gaming Sades SA-708 Recensione Prezzi e Specifiche Tecniche

Scheda Tecnica

Driver: Φ40.0mm
Impedenza: 32Ω
Risposta in frequenza: 20Hz-20KHz
Sensibilità: 120dB+3dB

  • Led e inserti colorati molto appariscenti
  • Assemblaggio curato

  • Troppa plastica (anche se di buona qualità)
  • Aspetto fragile
  • Comfort (notevole spinta sulle orecchie)
  • Isolamento acustico appena sufficiente
  • Suono mediocre per l'ascolto della musica
  • Leggera distorsione dei medi
  • Rotellina del volume sul controller poco stabile e che genera fruscii


Recensione Completa

Le Sades SA-708 sono cuffie per il gaming compatibili con PC, Xbox (360 e One) e PS4. Nella confezione sono presenti l’adattatore per controller Xbox, un cavetto con splitter audio/microfono per il collegamento al PC ed il CD con i driver. Il prezzo è di circa 30 euro.

Design & Comfort

Appena estratte dalla confezione, le SA-708 trasmettono una doppia sensazione. Da un lato sono cuffie che possono piacere agli amanti del gaming, grazie a led e inserti molto colorati, dall’altro si nota un’eccessiva presenza di plastica.

Parliamo di una plastica di buona qualità e ben rifinita, ma l’impressione è di prodotto fragile, anche se ben assemblato e dall’aspetto curato. Le Sades SA-708 sono disponibili in 6 colorazioni diverse: nero/verde, bianco, grigio/giallo, nero/blu, bianco/blu, nero.

Sui padiglioni è presente anche un led che si illumina a intermittenza, molto scenografico soprattutto al buio naturalmente. A differenza di altre cuffie di quest’azienda, però, le SA-708 stringono molto sulle orecchie e già dopo pochi minuti cominciano a diventare piuttosto fastidiose, tanto da imporre delle pause, specialmente se si portano gli occhiali.

L’archetto tende a stringere e qualunque tentativo di lenire il dolore, regolando l’escursione delle cuffie, si dimostra vano e non porta nessun risultato utile. Il cavo USB è lungo 2,2 metri, ha una buona sezione ma non è intrecciato come su altri modelli Sades. Comunque da l’idea di essere robusto e resistente.

Un piccolo controller sul cavo è dotato di rotellina per il volume e di mute per microfono. Quest’ultimo ha un aspetto massiccio e un po’ grezzo, ma permette una buona escursione in verticale, consentendo di trovare facilmente la posizione ideale. L’isolamento acustico si può considerare sufficiente, ma per sentirsi completamente isolati bisogna alzare sensibilmente il volume, altrimenti si continueranno a sentire molti dei rumori esterni.

Qualità del suono

Il Surround 7.1 è poco efficiente, come si può facilmente verificare facendo dei confronti tra l’audio con Surround attivato e senza, ma la sensazione di immersione nel suono c’è, grazie a una buona estensione delle frequenze basse.

I driver per Windows 10, però, necessari all’attivazione del Surround, creano molti problemi e non sempre permettono l’attivazione di questa funzione. Comunque lo ripetiamo, anche se i driver lo consentono la differenza tra Surround attivato e senza è veramente minima, quindi il problema è relativo.

I medi sono leggermente svuotati, mentre gli alti mancano un po’ di definizione e brillantezza. Con i giochi la qualità del suono la possiamo considerare di livello discreto, buono se consideriamo il prezzo delle Sades SA-708, grazie soprattutto al funzionamento efficace dei bassi.

Nell’ascolto della musica, invece, queste cuffie mostrano la corda e risultano troppo svuotate nelle frequenze medio/alte. Inoltre, anche a un livello del segnale non esagerato, si sente una leggera distorsione dei medi, sensazione che cresce man mano che il volume aumenta.

L’audio del microfono è decente, ma anche in questo caso è presente una persistente distorsione di fondo. Anche la rotellina del volume sul controller crea qualche problema. È come se fosse basculante nella sua sede e ogni tanto durante la regolazione del volume si possono sentire dei fruscii.

Video Recensione


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?