Panasonic RP-DJS200: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Le Panasonic RP-DJS200 sono il classico prodotto senza fronzoli ma con tanta sostanza. È assente qualunque tentativo di sembrare alla moda, come tante cuffie concorrenti. Se le indosserete in giro nessuno vi dirà che sono belle, ma suonano benissimo e garantiscono un comfort di alto livello. Le Panasonic RP-DJS200, in definitiva, costano molto meno di quello che valgono.

2.7

Cuffie da DJ Panasonic RP-DJS200 Recensione Prezzi Scheda tecnica

Scheda Tecnica

Impedenza: 24 Ohm
Sensibilità: 105 db/mW
Massima potenza in ingresso: 1000 mW
Risposta in frequenza: 12 Hz – 25,000 Hz

  • Leggerissime
  • Ottimo comfort
  • Suono molto equilibrato e piacevole
  • Rapporto qualità/prezzo

  • Anonime e dall'aspetto economico
  • Cavo troppo sottile


Recensione Completa

Se si ha a disposizione un budget molto limitato, ma si preferiscono le cuffie chiuse ai classici auricolari, le Panasonic RP-DJS200 sono state pensate proprio per questo. Difficilmente si può trovare sul mercato un prodotto con queste caratteristiche venduto praticamente a poco più di 15/16 euro. Certo, tutto è ridotto all’osso, a partire dalla confezione dove ci sono solo le cuffie, non è presente nemmeno il solito adattatore da 6,4mm.

Design & Comfort

Le Panasonic RP-DJS200 sono disponibili in 2 colori: nero e bianco. Il design è a dir poco semplice e lineare. A differenza di prodotti anche economici di altri produttori, queste cuffie non presentano nessun elemento votato a colpire chi le guarda, nessuna serigrafia, finitura simil-alluminio e così via.

Non si possono definire né belle né brutte. Sono semplicemente cuffie per l’ascolto della musica. Stop. L’unico materiale presente è la plastica, nemmeno tanto intrigante allo sguardo, se vogliamo. Non c’è quella tipica rifinitura satinata presente in altri prodotti che dona un aspetto elegante, un po’ ricercato.

Anche da questo punto di vista, le Panasonic RP-DJS200 non puntano al look ma alla sostanza, naturalmente in relazione al prezzo che, lo ricordiamo, è quello di un paio di normalissimi auricolari. L’archetto ha le giuste dimensioni e presenta una sorta di micro-imbottitura nella parte inferiore.

Il sistema di regolazione della larghezza dell’archetto stesso è anche lui inesorabilmente di plastica e i semplicissimi padiglioni sono caratterizzati da cuscinetti rivestiti della classica eco-pelle, materiale ormai imperante su quasi tutte le cuffie a basso costo. Insomma, tutto è anonimo e privo di qualsiasi tentativo di renderle belle anche da vedere, ma la sensazione generale è in definitiva quella di un prodotto realizzato comunque con una certa cura.

È tutta plastica, ma l’impressione è che se trattate con attenzione queste cuffie potrebbero anche durare. Appena indossate però, mostrano una prima grande qualità: sono comodissime! Veramente leggere, dato che la plastica ha i suoi vantaggi, ma soprattutto senza quella spinta sulle orecchie che impongono tante cuffie a basso costo.

Si possono indossare anche per ore, si rischia semplicemente di dimenticarle talmente sono confortevoli. Dove queste cuffie preoccupano è nel cavo (1,2m), che definire sottile e cheap, vale a dire a bassissimo costo, è riduttivo. La sensazione immediata è che questo è il grande punto debole delle Panasonic RP-DJS200 e che, se non si fa attenzione, prima o poi accadrà quello che normalmente accade su prodotti di questa fascia di prezzo: uno dei due speaker smetterà di funzionare.

In definitiva non cedono mai alla tentazione di apparire un prodotto alla moda, come tante concorrenti in questa fascia di prezzo, ma alla prova dei fatti si dimostrano molto piacevoli da indossare e promettono ore di ascolto senza nessun fastidio.

Panasonic RP-DJS200 Cuffie Tradizionali, Bianco

Panasonic - Elettronica - Spagnolo

Da20,44 EUR

Qualità del suono

Facciamo una premessa. Spendiamo meno di 20 euro per l’acquisto di un paio di cuffie chiuse, quando le tiriamo fuori dalla loro confezione non troviamo nemmeno il semplice adattatore da pochi centesimi e l’aspetto del prodotto è quello di cosa a dir poco economica.

È ovvio che davanti ad un paio di cuffie del genere, ci aspettiamo un suono di conseguenza, anche peggiore di quello concesso da auricolari a basso costo, e invece no. Sorprendono per quanto riguarda la qualità del suono e questo nonostante un modestissimo driver da 28 mm.

Il suono è incredibilmente equilibrato, anche piacevole se vogliamo. Naturalmente, stiamo parlando di un prodotto che definire economico è poco, quindi le nostre valutazioni si rapportano necessariamente a questa caratteristica, ma dal punto di vista della qualità del suono, le Panasonic RP-DJS200 offrono delle prestazioni ben superiori a tante cuffie più costose. I bassi sono piacevolmente asciutti e gli alti risultano gradevolmente brillanti e definiti. Forse solo i medi cedono un po’, ma niente di particolare.

Nell’insieme il suono è certamente gradevole e di buona qualità, anche aumentando il volume in modo considerevole. Del resto le Panasonic RP-DJS200 permettono una potenza massima in ingresso di 1.000mW, quindi prima di cominciare a sentire distorsioni del segnale bisogna andarci pesante con il volume. Nell’insieme queste cuffie suonano bene, niente da dire.

Video Recensione


Panasonic RP-DJS200 Cuffie Tradizionali, Bianco

Panasonic - Elettronica - Spagnolo

Da20,44 EUR
Panasonic RP-DJS200 Cuffie tradizionali

Panasonic - Elettronica

30,49 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?