Plantronics BackBeat Sense: Recensione e Prezzo

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Le Plantronics BackBeat Sense sono delle cuffie wireless con tecnologia Bluetooth di classe 1, che permette una copertura di ben 15 metri. Con un design vintage e retrò, dispongono di sensori intelligenti che permettono l'accensione appena si indossano e il loro spegnimento appena si rilasciano. Dispongono di una batteria ricaricabile a ioni di litio che dura per ben 18 ore. Il prezzo è di 149 euro.

3.9

Cuffie Wireless Plantronics BackBeat Sense Recensione e Prezzi online

Scheda Tecnica

Carica della batteria: Fino a 18 ore di riproduzione in streaming wireless
Tempo di ricarica: Fino a 2 ore e mezzo


Plantronics Backbeat Sense Cuffie Bluetooth con Microfono,...
30 Recensioni
Plantronics Backbeat Sense Cuffie Bluetooth con Microfono,...
  • Bluetooth di classe 1. Controlla i dispositivi fino a 100 m di...
Plantronics Backbeat Sense Cuffie Bluetooth con Microfono, Bianco
17 Recensioni
Plantronics Backbeat Sense Cuffie Bluetooth con Microfono, Bianco
  • Bluetooth di classe 1. Controlla i dispositivi fino a 100 m di...

  • Comodità, leggerezza nel trasporto
  • Design vintage e retrò
  • Sensori intelligenti
  • Connessione wireless grazie a tecnologia Bluetooth classe 1
  • Autonomia della batteria ricaricabile

  • Non integrano la riduzione attiva del rumore
  • Troppo incentrate sulle alte frequenze


Recensione Completa

Le Plantronics BackBeat Sense sono cuffie wireless con tecnologia senza fili di classe 1, la quale consente di controllare due dispositivi Bluetooth. Sono leggere e comode e, quindi, adatte per chi è sempre in viaggio. Inoltre, hanno uno stile che richiama i primi anni del ‘900: ideali per chi ama il gusto retrò e vintage. Dispongono di sensori intelligenti e di una batteria ricaricabile che permette fino a 18 ore di autonomia.

Design & Comfort

La loro vocazione è chiarissima ed è rivolta a coloro che vogliono delle compagne di viaggio comode e leggere, dallo stile inconfondibile e in grado di poter sostenere una trasferta intercontinentale senza alcun tipo di impedimento.

I cuscinetti in morbida schiuma e in eco pelle effetto vintage sono comodissimi e davvero morbidi; perfetti per lunghe sessioni di ascolto. L’archetto metallico è regolabile e aderisce perfettamente sulla testa.

Sono comode e leggere, grazie al corpo plastico che permette di utilizzarle ogni giorno e soprattutto in viaggio senza alcuna limitazione o fastidio. Fanno pensare al passato che si proietta sul futuro grazie alla tecnologia integrata nei padiglioni auricolari.

Sul padiglione sinistro sono presenti i bottoni di gestione traccia e un comodo scroll a molla per gestire il volume. C’è anche un tasto rosso che attiva il microfono per avere piena consapevolezza dei rumori ambientali e poter conversare con qualcuno oppure attraversare la strada senza preoccupazioni.

Nel padiglione destro è presente un tasto dedicato esclusivamente alla ricezione delle chiamate telefoniche, al di sotto del quale si trovano una serie di led che indicano lo stato della batteria. Lateralmente è presente anche un piccolo e preciso switch per accenderle/spegnerle e attivare il pairing.

Non manca poi un impeccabile sensore di presenza, che mette in pausa la musica che stiamo ascoltando, non appena le togliamo, e la riattiva quando le indossiamo di nuovo. La ricezione Bluetooth è la migliore del momento: ha un raggio di azione di oltre 15 metri e permette di girare per tutta casa senza mai perdere la connessione.

Lo switch tra un dispositivo e l’altro risulta molto rapido, per passare dall’ascolto su smartphone all’ascolto su pc in pochi secondi. L’autonomia permette più di 15 ore di utilizzo, a volume medio-alto, e più di 18 ore a volume medio. In dotazione è presente la custodia da trasporto, in tessuto ruvido, che ricorda lo stile dei pantaloni californiani, giusto per sottolineare la madre patria di Plantronics. Oltre alla custodia da trasporto sono presenti il cavo di alimentazione e il cavo jack to jack per usarle anche senza la tecnologia Bluetooth

Qualità del suono

L’audio delle Plantronics BackBeat Sense è gestibile tramite equalizzatore. Grazie all’equalizzazione di Spotify si possono gestire le frequenze settandole in base a quelle che sono le proprie orecchie, permettendo una riproduzione dei brani musicali chiara e cristallina.

I medi sono piacevoli e anche gli acuti sono al giusto livello, tanto che non si hanno problemi nell’ascoltare linee brillanti dovute al suono di pianoforti o di sassofoni. I bassi non sono il loro punto forte ma sicuramente non sono ai livelli di headset costosi della stessa categoria, complice anche il fatto che i driver dinamici siano piuttosto piccoli: sono di 32 mm.

Tuttavia, restituiscono delle bellissime tonalità e quindi sono ideali per musiche ritmate, tipo hip hop e per musiche orchestrali. La risposta in frequenza va dai 20 Hz ai 20 KHz, quindi abbastanza ampia.

Le transizioni dai bassi agli alti, passando per i medi, risultano agevoli e dinamiche e permettono di conservare il ritmo e di riconoscere i singoli strumenti in caso di ascolto di musica polifonica e orchestrale. Una volta indossate è presente una voce guida che indica lo stato della batteria.

Utilizzarle per le chiamate non è il massimo in quanto gli interlocutori ci sentiranno un po’ lontani, ma la funzione può essere utilizzata in maniera sufficiente in caso di necessità.

Video Recensione


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Conosci questo modello? Le consiglieresti?