Bowers & Wilkins P3 Series 2: Recensione e Prezzi

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Il prodotto è destinato alla fascia alta di mercato, orientandosi ad una clientela che vede nella portabilità uno degli aspetti preponderanti. Design semplice, materiali di qualità, peso ridotto, fanno delle cuffie P3 Series 2 un prodotto sicuramente interessante e appetibile, ma le orecchie fini potrebbero recriminare qualche peccato più o meno veniale. Comfort non eccelso, qualità del suono rivedibile e troppo dipendente dalla sorgente audio, isolamento acustico non proprio al top, potrebbero generare qualche malcontento. Detto ciò, il prodotto è mediamente valido sotto ogni aspetto, anche se al prezzo a cui è proposto è possibile trovare delle valide alternative sul mercato, magari anche con un paio di eccellenti auricolari in-ear, se l'ascolto in movimento risultasse essere condizione "sine qua non".

4.1

Cuffie On-Ear Bowers & Wilkins P3 Series 2 Recensione Prezzi Specifiche

Scheda Tecnica

Risposta in frequenza: 10-20Khz
Impedenza: 34 Ohm
Sensibilità: 111 dB/V a 1 kHz

Offerta
Bowers & Wilkins P3 S2 Cuffia Chiusa, Nero
6 Recensioni
Bowers & Wilkins P3 S2 Cuffia Chiusa, Nero
  • Cuffia chiusa in pelle e acciaio
  • Richiudibile
  • Con microfono e filocomando
Bowers & Wilkins 16001 P-3 Cuffia, Bianco
15 Recensioni
Bowers & Wilkins 16001 P-3 Cuffia, Bianco
  • Riproduzione del suono potentemente dettagliata ed estremamente a...
  • Auricolari in tessuto acustico e memory foam per un suono...
  • Qualità di lavorazione con l'alluminio e plastica di alta...

  • Leggerezza e dimensioni
  • Portabilità
  • Qualità dei materiali
  • Qualità dei toni medio - alti

  • Comfort
  • Prezzo
  • Toni bassi da valutare


Recensione Completa

La sfida che Bowers & Wilkins vuole porsi con le sue cuffie P3 Series 2 è quella di vendere un prodotto di alto livello spiccatamente orientato verso la mobilità, senza tralasciare i dettagli relativi alla qualità dell’audio.

Fin dall’imballaggio si capisce l’orientamento della casa inglese: basta aprire la scatola per sentire un profumo di nuovo che fuoriesce dal contenitore. Rispetto al modello precedente, la nuova serie presenta qualche lieve restyling estetico e un miglioramento lieve dal punto di vista acustico, modificando i parametri di risposta in frequenza.

Ripiegabili, compatte e intuitive nell’utilizzo: tre caratteristiche che rendono praticità a questo interessante modello, progettato volutamente con uno stile leggero, sobrio e contenuto. Tra gli accessori, vi sono alcuni adattatori e il cavo di connessione, che vede un controller con microfono incorporato molto piccolo e discreto, ottimizzato per il sistema Apple.

Design & Comfort

Il design è pulito, semplice, pure troppo. Il minimo essenziale, ma che viene apprezzato: uno scheletro non pieno, ma alleggerito strutturalmente grazie a due sottili profili in alluminio sui quali scorre un elegante archetto regolabile e due padiglioni in appoggio alle orecchie.

I gusci sono in alluminio per conferire leggerezza e praticità, soprattutto nel ripiegare le cuffie. Un aggiornamento di questa versione rispetto alla precedente consiste nell’utilizzo della pelle in luogo del tessuto utilizzato per le P3 Prima Serie: ciò comporta un maggior tocco di classe, ma un contatto con il viso leggermente più rigido, dato che i cuscinetti non sono imbottiti.

Considerando anche il fatto che la struttura tende leggermente a comprimere, il comfort non risulta tra le caratteristiche primarie di questo modello, soprattutto per coloro i quali hanno la testa più grande del normale oppure indossano gli occhiali.

Offerta
Bowers & Wilkins P3 S2 Cuffia Chiusa, Nero
Bowers & Wilkins - Elettronica
149,99 EUR - 9,28 EUR 140,71 EUR

Qualità del suono

La nuova cuffia B&W P3 Series 2 non ha mutato le dimensioni degli speaker, che sono rimaste di 30 mm, ma i tecnici hanno cambiato i parametri, generando bassi più profondi e alti più calibrati e precisi. Soprattutto nei toni alti si avverte un registro sonoro più brillante, pur essendo rimaste invariate le altre frequenza. La vera novità è dunque relativa agli estremi del range di valori relativi alla risposta in frequenza.

L’isolamento acustico non è poi così marcato e quindi il suono, soprattutto nei bassi, può venire “sporcato” dai rumori provenienti dall’esterno. Il problema viene accentuato se si ascoltano brani privi di dettagli qualitativi importanti, come è ad esempio il caso di un file mp3 registrato male o con bassa qualità audio.

Se quindi da un lato è positivo il lavoro dei bassi effettuato dalla casa inglese, dall’altro rischia addirittura, in alcuni casi, di compromettere l’ascolto. La musica ideale per poter percepire una qualità sonora di spicco è quella che prevede all’origine una prevalenza dei toni medio-alti oppure tracce orchestrali dove a predominare sono archi e ottoni.

Pregi e Difetti delle Bowers & Wilkins P3 Series 2

Tra i pregi di queste cuffie P3 Series 2 vi è senza alcun dubbio la compattezza. La praticità di trasporto, le dimensioni contenute e un’estetica gradevole ottenuta con materiali di qualità, rendono il dispositivo idoneo alla portabilità. Il comfort e il prezzo non sono certo annoverabili tra i pregi.

Video Recensione


Offerta
Bowers & Wilkins P3 S2 Cuffia Chiusa, Nero
Bowers & Wilkins - Elettronica
149,99 EUR - 9,28 EUR 140,71 EUR
Bowers & Wilkins 16001 P-3 Cuffia, Bianco
Bowers & Wilkins - Elettronica - Inglese
109,00 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Vengono anche usate come:

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?