Audio Technica ATH-PG1: Recensione e Prezzo

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

In definitiva, un progetto ben riuscito che rispetta le aspettative di robustezza e qualità richieste da una cuffia di questo segmento e che, grazie alle diverse possibilità d'uso, riesce agevolmente ad andare oltre la nicchia dei device da gioco, per abbracciare un'utenza sicuramente più vasta ed esigente, alla quale si offrono caratteristiche di versatilità inaspettate e un sound che riesce ad essere sempre convincente, fino a sconfinare in usi a carattere professionale grazie alla leggerezza e alle caratteristiche costruttive.

4.3

Cuffie Gaming con Microfono Audio Technica ATH-PG1 Recensione Prezzi Specifiche Tecniche

Scheda Tecnica

Diametro del trasduttore: 44mm
Risposta in frequenza: 20 – 20,000 Hz
Potenza in ingresso massima: 1,300 mW
Sensibilità: 96 dB/mW
Impedenza: 38 ohms
Peso: 245g
Cavo: 3.0 m (OFC-6N+OFC)
Connettore: connettore a 2 vie, di 6.3/3.5 mm, ricoperto in oro.

Audio-Technica ATH-PG1 Headset
  • grande diametro 44 mm driver sono appositamente per fornire...

  • Estrema leggerezza e il buon sound generale
  •  Microfono a condensatore che offre una ripresa chiara
  • Assemblaggio curato e la scelta dei materiali per una lunga durabilità
  • Non risulta affaticante con usi prolungati
  •  Dotazione di cavi

  • Mancanza di una custodia per cuffie e cavi


Recensione Completa

Le Audio Technica ATH-PDG1 sono cuffie dinamiche di tipo aperto, dotate di microfono destinate principalmente al pubblico dei gamers, che, grazie a delle buone caratteristiche costruttive, possono soddisfare anche chi vuole ascoltare musica o vedere un film sfruttandone il suono avvolgente e la leggerezza.

Un prodotto di fascia medio alta dal design piacevole, con a corredo un set di cavi e prolunghe che permetteranno di affrontare agevolmente diverse situazioni d’uso. In vendita su Ebay con prezzi a partire da circa 180 euro per il mercato italiano.

Design & Comfort

Il design è accattivante e piacevole, i colori sono il nero e il rosso per le parti in pelle che rivestono l’archetto, anche il marchio Audio Technica è riportato sull’archetto delle cuffie con la scritta in colore rosso su sfondo nero, il nero impera sulle imbottiture di protezione dei padiglioni e il colore metallico delle parti in alluminio fa da contrasto, ottenendo così un piacevole ed elegante effetto cromatico che riesce ad essere nel contempo sobrio e moderno.

Queste nuove cuffie della casa giapponese risultano estremamente riuscite dal punto di vista della comodità d’uso, grazie alla loro leggerezza ed ergonomicità, caratteristiche queste che le rendono adatte anche ad usi prolungati. Il sistema di regolazione le rende facilmente adattabili alla forma della testa.
La dotazione della cavetteria è in grado di soddisfare tutte le esigenze.

Abbiamo tre cavi: un cavo da 1,2 m con plug microfonico da 3,5 mm che ingloba una placca con il controllo di volume e un interruttore mute, pensato per l’uso con computer e portatili, o con console PS4; un cavo da 1,2 m per l’uso con gli smartphone che ingloba un microfono più piccolo e il controllo di volume incassato e zigrinato, oltre a un pulsantino per gestire le funzioni relative allo smartphone; una prolunga da 2,0 m, sia per la parte audio che per la linea del microfono, per usare queste cuffie più comodamente da PC, le cui interfacce hanno colori differenti per gli spinotti della cuffia e del microfono.

Si può senz’altro apprezzare una buona qualità dei cavi e degli assemblaggi. I connettori sono placcati in oro per assicurare il mantenimento delle caratteristiche di conduttività nel tempo.

Audio-Technica ATH-PG1 Headset
audio-technica - Elettronica
209,78 EUR

Qualità del suono

Le Audio Technica ATH-PDG1 offrono un suono avvolgente e profondo, hanno una risposta di frequenza estesa (20 – 20.000 Hz) e rendono bene ogni dettaglio, grazie ai drivers dinamici da 44mm, riuscendo anche a offrire una buona spazialità del fronte stereo, caratteristica questa che è un must tanto usandole per i giochi che per ascoltare qualsiasi tipo di musica.

Anche ascoltando musica se ne possono apprezzare i pregi: un suono ben bilanciato su tutto lo spettro sonoro, una resa lineare che si traduce in una pulizia e un dettaglio delle trame sonore inaspettati da una cuffia da gioco, non trascurando un buon volume e un’ottima resa dinamica.

Magari, essendo cuffie aperte non sono esclusivamente votate e quindi esclusivamente adatte a un’esperienza di ascolto totale (da audiofili paranoici per intenderci), dato che per scelte progettuali, nonché per peculiarità costruttive, si tratta di cuffie che non isolano sufficientemente dai rumori esterni; tuttavia per usi consumer, o per proficue esperienze persino in ambito di home recording, possono sicuramente essere considerate un’ottima scelta.

Chiaramente è rispettato il target rispetto alla fascia di prezzo, la versatilità d’uso inaspettata è il principale punto di forza di queste cuffie.

Consigliate per chi?

Un acquisto consigliato sia agli stakanovisti del gioco, sia a coloro i quali necessitano di una cuffia ben realizzata e che possa adattarsi a diversi scenari, potendo contare su una componentistica di qualità che non delude le aspettative, ma che, anzi, può riservare piacevoli sorprese. Ottime cuffie per lunghe sessioni di gioco, ma anche magari per apprezzare la playlist preferita durante un viaggio in treno o in aereo, e/o per lunghe sessioni in videoconferenza una volta arrivati in ufficio o a casa.

Video Recensione

Audio-Technica ATH-PG1 Headset
audio-technica - Elettronica
209,78 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Conosci questo modello? Le consiglieresti?