AKG Y30U: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

AKG Acoustics mostra ancora una volta la propria professionalità e competenza con questo modello Y30U, ideale per chi ama ascoltare della buona musica per passatempo. Con una storia positiva di prodotti di successo, il colosso austriaco non si smentisce e lancia sul mercato dei dispositivi acustici un accessorio fine e di tendenza, che coniuga efficacia, prestazioni e design raffinato. Economicamente accessibili, sono il punto di incontro tra qualità e prezzo. Tra design, comodità e specifiche tecniche, tutti i fattori convergono verso un unico punto: le cuffie AKG Y30U vanno mano nella mano con la buona musica.

3.5

Cuffie On-Ear AKG Y30U Recensione e Prezzi Online

Scheda Tecnica

Misura del trasduttore: 40mm
Risposta in frequenza: 13Hz-27kHz
Potenza in ingresso massima: 50mW
Impedenza in ingresso: 32ohm
Sensibilità: 115 dB SPL/V

  • Facilità di utilizzo
  • Praticità
  • Design alla moda
  • Materiali comodi e di qualità
  • Prestazioni acustiche impeccabili
  • Multifunzionalità grazie al mic/comando universale
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo, imbattibile sul mercato. Il modello Y30U ha un costo di 50 euro circa

  • Cavo non estraibile
  • Non adatte per ascolti di lunga durata


Recensione Completa

Le cuffie AKG modello Y30U sono una scelta semplice ed elegante per chi ama fare della musica un’esperienza sensoriale da vivere in modalità full. Frutto del lavoro di produttori esperti, affiancati da professionisti del suono, le cuffie uniscono in un solo strumento praticità e sofisticatezza, per prestazioni acustiche che confermano il marchio di qualità AKG. Dal design ai dati tecnici, dalla professionalità alla funzionalità, il risultato è un prodotto efficace, affidabile e al tempo stesso economico.

Design & Comfort

Per chi è particolarmente attento al look o ama semplicemente il buon gusto, indossare le cuffie è anche una questione di stile. Per questo AKG rende disponibili le cuffie in tre colori attraenti: bianco, nero e rosso.

La comodità è una parola d’ordine. Dotate di custodia per il trasporto e facilmente ripiegabili grazie all’apposito meccanismo 3D axis, le cuffie AKG Y30U sono la scelta azzeccata per chi conduce una vita attiva e vuole godersi della buona musica a ogni occasione. Le note  delle canzoni preferite verranno emesse attraverso dei copri padiglioni che avvolgono le orecchie in tutta morbidezza.

Qualità del suono

Il suono è naturalmente qualità AKG, con una performance straordinaria che non smentisce le aspettative. Sono provviste di un mic/controllo universale, compatibile con la grande maggioranza degli Smartphones.

Attraverso un unico pulsante è possibile selezionare i brani da ascoltare o rispondere al telefono senza doversi togliere le cuffie. Anche nel caso di chiamate, le cuffie AKG garantiscono una qualità sonora cristallina, senza interferenze.

Trattandosi di un modello di cuffie supra-aurali, coniugano perfettamente accuratezza e praticità. Tuttavia, a causa della pressione che viene esercitata sul padiglione auricolare, se ne sconsiglia l’utilizzo per ascolti di lunga durata.

Le specifiche tecniche delle cuffie sono il loro migliore biglietto da visita. I bravi intenditori potranno valutare senza problemi. Per i meno esperti, concluderemo la rassegna delle caratteristiche con una breve spiegazione per poter considerare il prodotto da un punto di vista più tecnico.

Per trasduttore si intende il dispositivo che trasforma il segnale elettrico in suono. La risposta in frequenza è l’intervallo di frequenze che può essere riprodotto da una cuffia. L’intervallo massimo audibile è 20Hz-20kHz. Il suono sarà tanto più accurato quanto maggiore sarà l’intervallo. Eppure, un fattore discriminante è l’intensità delle frequenze riprodotte.

Se l’intensità si mantiene costante, le cuffie avranno una prestazione lineare. In caso contrario, alcune frequenze rischiano di risultare troppo enfatizzate o troppo attenuate. La potenza in ingresso massima rappresenta la massima potenza superata la quale le cuffie iniziano ad alterare il suono. Per cuffie di ottima qualità, il valore della potenza in ingresso deve essere abbastanza alto.

L’impedenza in ingresso è la misura della resistenza ai segnali sonori. Se alta, la reattività della cuffia sarà minore e il suono riprodotto sarà più debole. L’amplificazione, in tal caso, deve essere maggiore. La sensibilità è, invece, la reazione alla potenza di un segnale sonoro. Se la cuffia ha una sensibilità elevata, il segnale prodotto sarà più ampio e necessiterà di una minore amplificazione.

Video Recensione

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.