AKG K 375: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Nel complesso, le AKG K 375 sono delle buone cuffie, utili se si vuole trovare una valida alternativa specialmente a delle cuffie targate Apple. Il design risulta essere molto bello da vedere oltre che originale. La longevità, la leggerezza e la resistenza delle cuffie le rendono un modello ideale per tutti coloro che devono fare affidamento a buoni auricolari per l'uso in mobilità, affidandosi a un modello che possa resistere agli urti e durare nel tempo. Le AKG K 375 non sono il modello ideale per chi ama le frequenze basse, perciò se siete tra questi potete tranquillamente evitare questo modello. Comunque a causa del loro prezzo elevato, le cuffie non sono accessibili per tutti, quindi se non si dispone di un buon budget economico il consiglio è quello di ripiegare su un altro modello.

3.6

Cuffie in-ear AKG K 375 Recensione e Prezzi Online

Scheda Tecnica

Tipologia: In-Ear
Risposta in frequenza: 10Hz-24kHz
Impedanza: 28 ohms
Sensibilità: 120 dB SPL/V

AKG K 375 Auricolari Headset
4 Recensioni
AKG K 375 Auricolari Headset
  • HARMAN INTERNATIONAL

  • Design unico ed originale
  • Resistenza e longevità
  • Qualità audio accettabile
  • Leggerezza e comodità

  • Posizionabilità scomoda e fastidiosa
  • Mediocre fattura del cavo
  • Prezzo elevato
  • Resa dei bassi non eccellente


Recensione Completa

Gli auricolari AKG K 375 sono tra gli earbuds più affidabili qualitativamente sul mercato. Grazie al loro design originale risultano essere un modello molto bello da vedere e, inoltre, le cuffie sono anche da lodare per un’ottima qualità audio.

Nel dettaglio, presentano altre opzioni e caratteristiche che è bene analizzare, ma già da una prima occhiata si può ben vedere come le K 375 sono tra i migliori modelli mai realizzati della nota azienda austriaca.

Design & Comfort

Le AKG K 375 possiedono un design davvero unico e originale. L’eleganza del modello è la prima cosa che salta all’occhio. Il principale materiale che riveste le cuffie è l’alluminio; il prodotto è solido ed è in grado di resistere ad urti e cadute, assicurando una longevità più che discreta alle K 375.

L’alluminio, inoltre, non condiziona la leggerezza delle cuffie, che pesano soltanto 5 grammi, praticamente nulla. Oltre a essere resistenti e leggere, le cuffie sono anche morbide. Gli sleeve in silicone sono abbastanza comodi e non irritano l’orecchio. La vera nota dolente sta nel posizionamento degli auricolari.

Essendo degli auricolari in-ear, dovrebbero essere posizionati correttamente all’interno del padiglione, ma molte volte può capitare che la cuffia scappi dall’orecchio. Questo può essere molto fastidioso e potrebbe addirittura influenzare la resa dell’isolamento acustico del prodotto. Da criticare pure il cavo delle AKG, che sembra molto più duro del solito e difficilmente maneggiabile.

Sul cavo è presente il microfono ed i comandi in-line, realizzati in pieno stile Apple, che rendono il modello l’ideale per tutti coloro che utilizzano dispositivi mobile, come smartphone oppure tablet.

AKG K 375 Auricolari Headset
HARMAN INTERNATIONAL - Elettronica
Attualmente non disponibile

Qualità del suono

L’AKG è una società che opera da più di 50 anni nel campo acustico e nel corso del tempo ha acquisito una esperienza incredibile, che l’ha portata a perfezionare qualsiasi prodotto lanciato sul mercato. Le AKG K 375 non differiscono, presentando una qualità audio molto fedele ed una riproduzione equilibrata tra le varie frequenze. Forse i bassi sono le frequenze riprodotte peggio; quest’ultimi non risultano essere potenti, al contrario sono abbastanza fiacchi e lasciano a desiderare particolarmente se si ascoltano brani di genere rap oppure indie rock.

Le frequenze medie, invece, vengono proposte con il giusto equilibrio, in maniera fedele e pulita. Stesso discorso vale pure per gli alti, acuti al punto giusto e cristallini. In generale, quindi, si può dire che è consigliato utilizzare gli auricolari per ascoltare melodie riguardanti il genere jazz, classica oppure pop. Passando alle specifiche tecniche, occorre menzionare l’impedenza delle cuffie che misura circa 28 Ohm, la sensibilità di 120 dB e la risposta in frequenza che oscilla tra i 10 e i 24.000 Hertz.

Pregi e difetti delle AKG K 375

Le AKG K 375 presentano davvero tanti pregi ma non sono esenti da alcuni difetti evidenti. Ad esempio, il design delle cuffie è unico e originale, la resistenza è sicuramente da lodare e la qualità audio nel complesso risulta essere quantomeno equilibrata.

Ciononostante, gli auricolari sono difficilmente posizionabili per essere degli in-ear e a volte possono essere molto, forse troppo scomodi. Qualcosa da ridire anche per quanto riguarda la fattura del cavo e la resa delle frequenze basse, troppo fiacche e poco incisive.

Video Recensione

AKG K 375 Auricolari Headset
HARMAN INTERNATIONAL - Elettronica
Attualmente non disponibile

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Conosci questo modello? Le consiglieresti?