Plantronics BackBeat serie 500: Recensione e Prezzo

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

La Plantronics BackBeat Serie 500 è una cuffia che offre un po' di tutto con buona qualità. L'obiettivo del brand era proprio questo ed è stato pienamente raggiunto. Sul mercato c'è di meglio, ma c'è anche di molto peggio. Qui abbiamo una buona estetica, realizzata con buoni materiali, una modalità senza fili che è efficace e la presenza di comandi disposti in modo pratico e semplice. Le qualità sonore sono di buon livello e offrono una certa completezza di ascolto, adeguata un po' a tutti i generi musicali senza che uno possa preferirsi all'altro. Il prezzo proposto, prossimo a 100 euro, risulta essere molto interessante per quanto offerto da questo prodotto, che possiede, tra l'altro, un discreto contenuto tecnologico.

4.0

Cuffie Wireless Plantronics BackBeat serie 500 Recensione e Specifiche Tecniche con i Prezzi

Scheda Tecnica

Imbottitura in schiuma
Gamma wireless
18 ore di autonomia di ascolto e conversazione
Driver da 40 mm con audio a marchio Plantronics


Headset Plantronics BackBeat 500 Grey
  • Plantronics
  • Accessorio per telefono wireless
Headset Plantronics BackBeat 500 White
  • Plantronics
  • Accessorio per telefono wireless

  • Design e struttura
  • Materiali
  • Qualità del suono
  • Durata della batteria
  • Rapporto qualità prezzo

  • Mancanza del noise cancelling


Recensione Completa

Con le Plantronics BackBeat Serie 500 l’obiettivo primario della casa costruttrice è quello di commercializzare un prodotto che abbia qualità e comfort a un prezzo interessante. I tecnici hanno deciso di puntare sulla tecnologia bluetooth e sulla batteria, la quale permette un ascolto fino a 18 ore.

La modalità DeepSleep è pensata per risparmiare carica nel momento in cui non si utilizzano le cuffie, ma qualora ci si trovi in esaurimento, è possibile il collegamento mediante un jack da 3,5 mm per proseguire l’ascolto.

L’aspetto pratico non viene trascurato e per questo i comandi di regolazione sono posti direttamente sui padiglioni, in posizione discreta e nascosta. E’ garantita la compatibilità con i dispositivi mobili e, infatti, è possibile gestire le telefonate che giungono al proprio smartphone, mediante un microfono incorporato.

La connessione è perfetta entro 10 metri dalla sorgente e la funzione intelligente di cui si avvale il prodotto permette il collegamento contemporaneo di due dispositivi, con la capacità di memorizzarne fino a 8 diversi. I padiglioni rotanti consentono un abbattimento degli ingombri facilitando la portabilità.

Design & Comfort

Il design delle Plantronics BackBeat Serie 500 è sobrio ma, al contempo, moderno e di stile, con quel giusto mix di eleganza e casual che sa essere sempre alla moda. Piacevoli gli abbinamenti cromatici: elegante e raffinato il bianco/grigio, giovanile e dinamico il grigio/verde, sempre valido il grigio scuro/nero.

L’archetto realizzato in plastica è sapientemente imbottito con un bel materiale traforato, morbido e piacevole al tatto, mentre i padiglioni da 40 mm sono rivestiti nella loro parte interna da cuscinetti in schiuma memory per adeguare il comfort al viso dell’ascoltatore. Gli snodi tra l’arco e i driver sono realizzati in metallo.

Il peso ridotto e i materiali impiegati per l’imbottitura contribuiscono a ottenere un peso leggero e a favorire il comfort: le cuffie non stancano, nemmeno quando si tengono indossate per diverso tempo.

Headset Plantronics BackBeat 500 Grey

Plantronics - Accessorio per telefono wireless

99,00 EUR

Qualità del suono

Le Plantronics BackBeat Serie 500 suonano più che bene. Considerando che non hanno la riduzione del rumore e nemmeno un isolamento esasperato, la qualità che si può udire è davvero di rilievo, soprattutto se paragonata al prezzo interessante a cui sono proposte.

Una tecnologia acustica di buon livello riesce a fare in modo che i suoni riprodotti escano bilanciati sia nell’ascolto prettamente musicale che in quello televisivo o da dialoghi. La gestione dei bassi, pur non essendo esageratamente pompante, assicura sonorità sempre piacevoli e mai disturbate, nemmeno quando si alza il volume, segno che la struttura regge bene senza generare vibrazioni e scricchiolii.

Ottima è la risposta nelle frequenze medie, tipica di molti effetti di chitarre elettriche e acustiche, oppure di voci che prevalgono nelle canzoni più melodiche. Quando si cambia il genere musicale e si passa al “gridato” accompagnato da un ensamble di basso, chitarre elettriche, voce e percussioni, il risultato percepito con le BackBeat Serie 500 non muta: gli alti si colgono nitidi e puliti, senza distorsioni e senza le vibrazioni che potrebbero essere tipiche di molte altre cuffie.

Pregi e difetti delle Plantronics BackBeat serie 500

I materiali sono di buona qualità, così come la resa acustica che pervade le orecchie senza mai infastidire. Più che discreta la tenuta della batteria e la mancanza della riduzione del rumore non si fa avvertire più di tanto, anche se era necessaria per contenere i costi.

Video Recensione


Headset Plantronics BackBeat 500 White

Plantronics - Accessorio per telefono wireless

99,00 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?