Philips Fidelio M2BT: Recensione, Prezzi e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Le Philips Fidelio M2BT sono auricolari di fascia alta che permettono di effettuare e ricevere chiamate grazie all'associazione NFC o Bluetooth dei dispositivi. Permettono, inoltre, la riproduzione nitida e fedele dei brani, assicurando un perfetto isolamento acustico grazie ai padiglioni imbottiti che avvolgono completamente l'orecchio e grazie all'archetto regolabile a seconda delle dimensioni della propria testa.

4.1

Cuffie Senza Fili Philips Fidelio M2BT Recensione Scheda tecnica Prezzi

Scheda Tecnica

Impedenza: 16 Ohm
Sensibilità: 107 dB
Diametro altoparlante: 40 mm
Potenza in ingresso massima: 40 mW
Distorsione: inseriore allo 0,1% THD
Sistema acustico: Chiuso
Membrana: PET
Tipo di magnete: Neodimio
Tipo: Dinamico
Risposta in frequenza: 7-40000 Hz (con il cavo)

Philips Fidelio M2BTBK/00 Cuffie Wireless Bluetooth, Nero
  • L'audio ad alta risoluzione riproduce la musica nella forma più...
  • Compatibilità Bluetooth 4.0 per prestazioni audio straordinarie
  • Driver ottimizzato al neodimio da 40 mm per un suono autentico

  • Ampia risoluzione spaziale che va dai 7 Hz ai 40 Khz con dinamicità e bilanciamento dei bassi
  • Tecnologia NFC per collegamento diretto di ipad e smartphone
  • Possibilità di collegamento tramite Bluetooth per dispositivi privi di NFC
  • Isolamento acustico
  • Copertura wireless assicurata fino a 15 metri in ambienti senza pareti

  • Il costo si aggira attorno ai 260 euro: è sicuramente un costo non accessibile per tutte le tasche
  • Il sacchetto dato in dotazione non risulta imbottito: un urto violento o la caduta del dispositivo non assicura una protezione da graffi o da problemi di funzionalità
  • Sono disponibili soltanto nella versione in nero; non esistono altri colori


Recensione Completa

Le Philips Fidelio M2BT sono cuffie wireless molto piccole. Sono eccellenti per qualità sonora, costruzione e per la qualità dei materiali. Dispongono della connettività NFC, ovvero permettono il collegamento diretto grazie a un semplice contatto dei dispositivi NFC alle cuffie.

Nel caso in cui non si disponga di dispositivi a tecnologia NFC, è possibile collegare i dispositivi in modalità Bluetooth oppure è possibile un collegamento tramite cavo; all’interno della scatola è presente, infatti, un jack standard da 3,5 mm e della lunghezza di 1,20 metri che permette il collegamento a una sorgente che non dispone di tecnologia Bluetooth, oppure utilizzabile nel caso di batteria scarica.

Nella confezione, inoltre, sono presenti un cavo usb e un cavo micro usb, rispettivamente della lunghezza di 1m e un sacchetto dove riporre le cuffie per proteggerle dagli eventuali graffi e dai possibili urti.

Design & Comfort

Le cuffie Philips Fidelio M2BT sono cuffie on ear con padiglioni molto morbidi e imbottiti che permettono di adattarsi alla forma delle proprie orecchie, assicurando un effetto avvolgente che garantisce un perfetto isolamento acustico.

Sono realizzate con metalli flessibili e duttili, che consentono la perfetta aderenza dell’archetto sul capo e permettono anche la personalizzazione dello stesso a seconda della dimensione della testa, grazie agli elementi di cui si compone, facilmente scorrevoli.

I cuscinetti, inoltre, sono realizzati in memory form con materiali traspiranti, che consentono di non far sudare e soffrire le orecchie facendole avvertire sensi di pesantezza. L’attivazione del NFC viene realizzata grazie al contatto del dispositivo al padiglione sinistro delle cuffie.

I materiali usati, come la pelle, per la realizzazione della parte inferiore dell’archetto e il materiale di cui sono rivestiti i padiglioni, il metallo che va a comporre lo scheletro della struttura sono di elevata qualità. Anche piegandole e utilizzandole in maniera estrema, le cuffie risultano solide e ben costruite.

Il comfort è garantito anche dai pulsanti che sono presenti sui padiglioni esterni. La manopola del volume è posta sul padiglione sinistra ed è molto stabile e precisa. Sul padiglione destro e sul padiglione sinistro ci sono rispettivamente due microfoni che, oltre a permettere di telefonare e ricevere chiamate tenendo le mani libere, permettono l’uno di ascoltare l’utente con cui si sta parlando al telefono e l’altro di misurare i rumori ambientali, riducendoli e aumentando in tal modo la qualità delle chiamate.

Qualità del suono

Innanzitutto, la banda di frequenze udibili è molto ampia: si va dalla frequenza più bassa di 7 Hz fino ad arrivare 40 KHz e quindi si ha la possibilità di ascoltare brani molto ritmati ricchi di bassi e di alti.

I driver, realizzati con magneti al neodimio da 40 mm, permettono l’autenticità del suono e la riproduzione di brani musicali in ogni dettaglio, a condizione che la qualità degli stessi e i dispositivi utilizzati per la riproduzione siano di altrettanta qualità.

L’impedenza di 16 ohm permette maggiori volumi di riproduzione a parità di potenza dissipata. L’alta risoluzione dell’audio permette l’ascolto dei brani nella maniera più fedele e nitida possibile: si avrà la sensazione di essere concretamente nello studio di registrazione dove è stato prodotto il brano musicale.

Nella modalità di equalizzazione wireless si dà ampio risalto ai bassi, che risultano veramente morbidissimi e sono ideali per l’ascolto di musica rock-pop esplosiva; gli alti sono altrettanto presenti e ben enfatizzati. Con la modalità cablata, i bassi sono un po’ più secchi: l’equalizzazione è un po’ più piatta. La pressione acustica di 107 db/mW garantisce una sensibilità molto elevata che assicura suoni nitidi e chiari.

Video Recensione


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?