Philips Fidelio M1: Recensione, Prezzi e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Tra le cuffie di fascia media, le Philips Fidelio M1 meritano una posizione da podio, forse anche sul gradino più alto. Difficilmente si trovano sul mercato cuffie a 140 euro così ben realizzate e capaci di un suono di altissima qualità. Delle Fidelio M1 ci si innamora a primo sguardo, perché sono fatte veramente bene, ma è quando si fa partire l'audio che si decide di sposarle. Le piccolissime imperfezioni di cui abbiamo parlato nella recensione, solo un sacchettino come custodia e una leggera spinta sulle orecchie che non può che pesare nel corso di lunghe sessioni di ascolto, non ne inficiano minimamente il valore generale. Il prezzo richiesto da Philips per questo prodotto è a dir poco giustificato e legittimo.

3.8

Cuffie Philips Fidelio M1 Recensione Prezzo Scheda tecnica

Scheda Tecnica

Risposta in frequenza: 15 – 24.000 Hz
Impedenza: 16 Ohm
Sensibilità: 106 dB
Diametro altoparlante: 40 mm
Potenza in ingresso massima: 150 mW
Distorsione: inferiore allo 0,1% THD
WBCV: 111 mV

Philips M1MKIIBK Headset
1 Recensioni
Philips M1MKIIBK Headset
  • Driver da 40 mm, chiuse sul retro
  • Design avvolgente sull'orecchio
  • Cuscinetti deluxe in schiuma memory

  • Ottimi materiali
  • Buon isolamento acustico
  • Comfort
  • Suono eccellente
  • Rapporto qualità/prezzo

  • Custodia morbida
  • Leggera spinta dei padiglioni sulle orecchie


Recensione Completa

Pensate per la mobilità e per lavorare soprattutto in combinazione con l’iPhone, ma non solo ovviamente, le Philips Fidelio M1 vengono vendute a un prezzo che si aggira intorno ai 140 euro. Nella confezione è presente anche una custodia per il trasporto delle cuffie e l’ottimo cavo di cui parleremo a breve.

Design & Comfort

Il design è minimale e molto poco appariscente, a differenza di tante concorrenti sul mercato. Se vogliamo, potremmo definire l’aspetto di queste cuffie anche un po’ vintage, quasi anni 80, ma allo stesso tempo tecnico ed essenziale.

Appena tirate fuori dallo scatolo, le Fidelio M1 colpiscono immediatamente per la qualità dei materiali con cui sono realizzate: alluminio per la struttura portante, pelle vera per il rivestimento dell’archetto e ecopelle per gli ampi e comodi cuscinetti.

Certo, se anche il rivestimento dei cuscinetti fosse stato in vera pelle, questo prodotto avrebbe veramente meritato 5 stelle, ma non si può volere tutto. Ci sono tante cuffie di aziende concorrenti, anche più costose, spesso costruite in sola plastica, mentre le Fidelio M1 la plastica sembrano proprio non concepirla e l’effetto finale è molto bello.

Perfetto l’assemblaggio di tutti i componenti e la sensazione trasmessa è quella di un prodotto solido e destinato a durare nel tempo. Anche il cavo a corredo, interamente rivestito in tessuto, da l’idea di un prodotto di qualità superiore, ma presenta una strana configurazione.

Non è un unico pezzo ma è costituito di due parti. È presente un primo cavo che parte dal padiglione di sinistra, molto corto, che quindi si connette ad un secondo cavo su cui è presente il microfono in linea con pulsante On/Off. Una scelta un po’ particolare e sinceramente inspiegabile, se non con l’intenzione di salvaguardare l’attacco principale, quello al padiglione, da strappi e danneggiamenti vari che, in questo caso, potrebbero essere facilmente risolti cambiando il cavo secondario.

Una volta indossate, le Philips Fidelio M1 si dimostrano moderatamente leggere e capaci di garantire un buon comfort. Nessuna spinta fastidiosa sulla testa, ma sulle orecchie una leggera pressione si sente, anche se ben distribuita.

I padiglioni sono sufficientemente ampi per garantire un buon avvolgimento dell’apparato uditivo e quindi l’isolamento acustico risulta di ottimo livello, con i rumori esterni molto ben assorbiti soprattutto sulle frequenze medio basse. Peccato per la custodia, un semplice sacchettino in tessuto, certamente non all’altezza di cuffie ben realizzate e dall’aspetto lussuoso e ricercato. Un prodotto del genere avrebbe meritato una custodia rigida, più capace di salvaguardare le cuffie da danni accidentali durante il trasporto.

Philips M1MKIIBK Headset

Philips - Elettronica

153,47 EUR

Qualità del suono

Arriviamo a quello che può essere considerato il vero punto di forza delle Philips Fidelio M1. Il suono risulta immediatamente avvolgente, dettagliato e soprattutto splendidamente bilanciato. Sono le frequenze medie e alte quelle che impressionano immediatamente in quanto capaci di esprimere una pienezza e un calore riscontrabili solo in cuffie di prezzo ben superiore.

Anche i bassi svolgono egregiamente la loro parte, ma senza influire sulle altre frequenze, semplicemente accompagnando nella giusta misura l’intero panorama sonoro. Tutto sembra come deve essere, anche con un semplice smartphone, l’importante è che quest’ultimo sia dotato di una potenza sufficiente a pilotare con profitto queste belle cuffie.

Anche ad alti volumi il suono mantiene l’eccellenza nell’equilibrio delle frequenze e dei dettagli, senza mostrare nessuna tendenza alla distorsione. In conclusione, le Philips Fidelio M1 possono essere usate per ascoltare qualsiasi genere musicale, la qualità paga sempre, così come la TV o se vogliamo anche i giochi. Forse in quest’ultimo caso mancherebbe un po’ di effetto surround, ma il problema può essere facilmente risolto agendo sull’equalizzazione.

Video Recensione


Philips M1MKIIBK Headset

Philips - Elettronica

153,47 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?