JVC HA-SZ2000: Recensione, Prezzo e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Le JVC HA-SZ2000 sono senza ombra di dubbio delle cuffie da acquistare il prima possibile, se ci si considera come audiofili che amano un suono cristallino ed eccessivamente limpido. L'acquisto è consigliato anche per coloro i quali amano i bassi e le frequenze attinenti dal momento che la resa di queste frequenze è strabiliante. La cuffia top di gamma dell'azienda giapponese, comunque rimane sconsigliata per coloro che ascoltano principalmente generi che utilizzano frequenze medio-alte, come il Jazz e la musica classica. Infine, il rapporto qualità/prezzo sembra particolarmente giusto, visto che a un alta qualità offerta corrisponde anche un prezzo elevato, sicuramente non accessibile a tutti.

4.5

Cuffie Over-Ear JVC HA-SZ2000 Recensione Prezzi online Scheda Tecnica

Scheda Tecnica

Magnete: Neodymium
Risposta in frequenza: 4 – 29000Hz
Massima potenza di input: 1500mW(IEC)
Lunghezza del cavo: 1.2m

JVC HA-SZ2000 Cuffie tradizionali
  • Vero e proprio sistema audio per un audio ad alta definizione con...
  • stream-woofer (dB) reflex con tecnologia Kelton, 55 mm carbonio...
  • Appositamente driver da 30 mm con diaframma nanotubo di carbonio...

  • Design elegante
  • Comodità eccelsa
  • Robustezza e resistenza dei materiali
  • Qualità audio chiara e lineare
  • Adatte per l'uso in game

  • Peso forse eccessivo
  • Frequenze medio-alte poco curate
  • Costo eccessivo


Recensione Completa

L’azienda giapponese JVC negli anni ha sviluppato e prodotto decine e decine di modelli di cuffie differenti. Negli ultimi tempi, la JVC si è specializzata sempre di più nello sviluppo delle cuffie, fino ad arrivare al modello JVC HA-SZ2000, considerato come uno dei migliori mai creati.

Occorre, quindi, analizzare tutte le caratteristiche di queste cuffie, per comprenderne al meglio le varie funzionalità e per capire se, infine, l’acquisto di questo device è consigliato oppure no.

Design & Comfort

Lo stile delle cuffie è classico ed elegante, si può descrivere come un vero gioiellino con un retrogusto vintage, apprezzato in particolar modo dagli ascoltatori più avanti negli anni. Seppur minimale, la raffinatezza delle cuffie salta subito agli occhi, rendendole un modello top di gamma.

Parlando della composizione della cuffia, bisogna sottolineare la robustezza e l’alta qualità dei materiali, principalmente metallo e plastica robusta, che assicurano un’adeguata longevità e durata al prodotto. Tuttavia, l’impiego di questi materiali aumenta considerevolmente il peso dell’headset, che risulta essere di circa 500 grammi e può creare disagi e fastidi a chi non è abituato a indossare cuffie.

Comunque la comodità offerta dalle cuffie è fuori discussione: nonostante il peso considerevole, infatti, le JVC HA-SZ2000 offrono un’esperienza di ascolto in totale comfort e relax, un vero paradiso per chi cerca delle cuffie che permettano un utilizzo prolungato.

I padiglioni coprono le orecchie completamente e questo fattore assicura un isolamento acustico eccezionale, sia verso l’esterno che verso l’interno. Il cavo è di pregevole fattura e misura circa 1 metro e 20 centimetri, una lunghezza che rientra comodamente negli standard.

JVC HA-SZ2000 Cuffie tradizionali

JVC - Elettronica

351,31 EUR

Qualità del suono

Occorre dire che, a un primo ascolto, le cuffie JVC HA-SZ2000 deludono non poco le aspettative. Si ha sin dall’inizio la sensazione di un suono troppo pulito, limpido che non è una cosa negativa, attenzione, ma il tutto risulta troppo ovattato e poco naturale.

L’orecchio ci mette un po’ per stabilizzarsi e far apparire il suono e questa seppur piccola sbavatura stona e non poco. Analizzando la resa delle frequenze, occorre dire che l’azienda giapponese ha trattato con grande impegno e meticolosità la resa dei bassi.

Questi ultimi sono particolarmente lineari e ben enfatizzati, equilibrati ma profondi, un lavoro eseguito in modo ottimale. Le frequenze medie, invece, risultano fin troppo lineari, non esaltanti, decisamente un gradino sotto la resa quasi perfetta delle frequenze basse.

Infine, gli alti sono riprodotti abbastanza bene, anche se in alcune occasioni sono risultati troppo accentuati ed acuti, creando non poche distorsioni fastidiose. I generi consigliati sono naturalmente quelli che fanno grande uso di bassi e frequenze medio-basse come, ad esempio, il Rap e l’Indie Rock, lasciando da parte generi più leggeri come la musica classica ed il Jazz. Come ultima cosa bisogna menzionare anche la buona resa delle JVC HA-SZ2000 per quanto riguarda l’utilizzo in game.

Se utilizzate per giocare ai videogiochi, infatti, queste cuffie reagiranno piuttosto bene grazie alla già citata chiarezza del suono e alla linearità dell’audio, che permettono di immergersi al meglio nell’esperienza di gioco.

Pregi e difetti delle JVC HA-SZ2000

Le JVC HA-SZ2000 possono essere definite come cuffie top di gamma, ma nonostante questo non nascondono qualche difetto. La comodità, la longevità e la resistenza della cuffia sono impeccabili e davvero sbalorditive.

Qualcosa da ridire sulla qualità audio, a tratti eccessivamente lineare e pulita, risultando in questo modo ovattata e innaturale. Da spendere alcune parole anche sulle frequenze medie ed alte trattate forse con troppa superficialità.

Video Recensione


JVC HA-SZ2000 Cuffie tradizionali

JVC - Elettronica

351,31 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?