Jabra Sport +Plus: Recensione, Prezzi e Specifiche

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

I Jabra SPort Plus+ sono indirizzati allo sportivo e lo si percepisce dal design ad archetto, dalla connessione bluetooth e dalla intelligente presenza della radio FM. La durata della batteria è, però, minima e il non utilizzo richiede comunque una ricarica. I materiali utilizzati sono di buona qualità e anche l'adattabilità non è male, ma richiede un po' di tempo per abituarsi. Chi ricerca anche una qualità acustica di medio alto rango dovrebbe rivolgersi altrove, anche ad altri modelli della stessa Jabra, acquistabili per qualche euro in più ma con rese decisamente superiori.

3.9

Cuffie In-Ear Wireless Jabra Sport Plus Recensione Scheda tecnica Prezzi

Scheda Tecnica

Autonomia in conversazione: Fino a 4,5 ore
Autonomia in stand-by: Fino a 5 giorni
Autonomia in riproduzione musicale: 4 ore

Bluetooth
Versione: 3.0
Raggio d’azione: fino a 10 m

Jabra Auricolari Stereo Sport Plus Wireless Bluetooth,...
  • Suono imbattibile e senza cavi per portarlo con te
  • Saltare le tracce, controllare il volume, ricevere chiamate e...
  • Misura perfetta con la forma che si adatta dietro l'orecchio e...

  • Materiali costruttivi
  • Radio FM
  • Bluetooth
  • Archetto di fissaggio

  • Isolamento acustico
  • Batteria
  • Difficili da indossare per chi ha gli occhiali


Recensione Completa

Gli auricolari Jabra Sport Plus+ wireless sono costruiti con l’obiettivo di offrire agli sportivi una buona qualità di ascolto ed eccellente stabilità. La confezione si presenta ricca di accessori e le varie forme dei gommini sono in grado di adeguarsi all’orecchio di ciascuno.

I controlli sono sulla cuffietta di destra e comandano anche la radio FM, funzione presente in questo pregevole prodotto e ascoltabile in maniera indipendente, senza cioè la necessità di collegare uno smartphone. Inoltre, vi è la presenza di un microfono, utile per interagire in caso di telefonate in arrivo. Un tasto multifunzione, però, gestisce un po’ tutto e questo potrebbe creare qualche problema dato che ci si muove senza avere una visione di ciò che si sta premendo.

Intelligente la presenza di uno sportellino di protezione per la porta microusb, che serve per connettere il cavo di ricarica. Questo perché gli auricolari Jabra Sport Wireless+ vantano una costruzione che rispetta gli standard militari degli Stati Uniti con resistenza a pioggia, urti, sabbia e polvere.

Un laccetto collega tra loro l’auricolare destro a quello sinistro, con un sistema di regolazione che consente all’utente di posizionarlo alla corretta lunghezza, senza che causi fastidio o solletico al collo.

La durata della batteria è di circa 4 ore, ha una durata in stand by di 5 giorni e in fase di esaurimento ci sarà una voce che avviserà direttamente l’approssimarsi del termine dell’autonomia.

Design & Comfort

Il design è una delle prime cose che colpisce di questi auricolari Jabra Sport Plus+: funzionando con connessione bluetooth, l’ingombro è minimo ed è visibile solo per la presenza degli archetti avvolgenti che “fissano” l’auricolare all’orecchio. Non sono presenti le capsule in-ear, in quanto il sistema è tenuto dall’archetto stesso che aggancia l’orecchio nella sua parte superiore.

La plastica con cui è costruito è solida e viene rivestita in gomma microforata man mano che ci si avvicina all’orecchio, sia per dare una maggior flessibilità, sia per offrire un impatto estetico piacevole e di stampo “hi tech”.

Il prodotto pesa 25 grammi: è quindi molto leggero e non infastidisce durante l’utilizzo. I gommini presenti nella confezione originale permettono di trovare un giusto assetto tra speaker e orecchio. Non tutti sono comodi e si richiede qualche tempo per fare dei test e per abituarsi al sistema.

Qualità del suono

Premettendo che l’ascolto della musica non dovrebbe essere una priorità per lo sportivo, tutte le cuffie dedicate al fitness non riescono a offrire performances sonore di eccelsa qualità. E’ così anche per queste Jabra Sport Plus+, le quali restituiscono un suono accettabile ma non certo di valore.

I motivi sono presto detti: non sono cuffie in-ear e quindi l’isolamento acustico non è certo ottimale, non avendo un design pensato per enfatizzare le sonorità, che appaiono comunque chiare se si mantiene un volume adeguato. Con tale geometria, il suono si disperde senza essere spiccatamente indirizzato all’interno del cavo uditivo.

Non ci si devono attendere bassi che pompano o alti brillanti: il suono non mostra grinta e nemmeno troppa personalità e lo si percepisce piuttosto piatto, come se avesse un’equalizzazione improntata in prevalenza sulle medie frequenze.

Gli speaker, in questo genere di modello, sono appoggiati alle orecchie e non inseriti: infatti, volendo fare una prova, basterebbe premere leggermente con il dito il driver per avere un’impressione differente.

Volutamente non vi è un isolamento acustico totale: dato che i Jabra Sport Wireless+ sono pensati per un utilizzo prevalentemente esterno, devono obbligatoriamente lasciar passare molti dei rumori di fondo (voci, clacson, sirene), in modo da consentire al runner o al ciclista di turno di rendersi conto di eventuali pericoli o segnalazioni.

Pregi e difetti

La radio e la connessione bluetooth sono sicuramente pregi, la qualità audio, la scarsa durata della batteria, l’isolamento acustico e un comfort non sempre perfetto possono essere considerati difetti. Gli archetti, seppur offrono un fissaggio ottimale, rendono difficile il comfort a coloro i quali portano gli occhiali.

Video Recensione


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?