Audio Technica PRO ATH-M30X: Recensione e Prezzo

  • Materiali
  • Ergonomia
  • Specifiche tecniche
  • Qualità del suono

Riassunto

Se si ha la necessità di acquistare delle cuffie che abbiano la stessa valenza di un paio di monitor da studio professionali, si rischia di chiedere un po’ troppo a questo modello. Questo perché le ATH-M30X nascono con dei presupposti assolutamente opposti, ovvero offrire buone performance a costi contenuti. Al contrario, se si hanno possibilità di investimento limitate per l'acquisto di questo tipo di strumentazione, il prodotto della Audio Technica può rivelarsi una piccola sorpresa e offrire decisamente qualche bella soddisfazione a chiunque voglia approfittare della loro versatilità, solidità e compattezza.

3.7

Cuffie Over-Ear Audio Technica PRO ATH-M30X: Recensione Prezzo e Specifiche

Scheda Tecnica

Risposta in frequenza: 15 – 22,000 Hz
Massima potenza in ingresso: 1,300 mW at 1 kHz
Sensibilità: 46 dB
Impedenza: 47 ohms
Peso: 220 g

Audio Technica Pro ATH-M30X Cuffie Monitor Professionali
  • Qualità costruttiva ed ingegnerizzazione evolute
  • Driver da 40 mm, con magneti di terre rare e bobina di alluminio...
  • Risposta lineare per un ascolto dettagliato, con eccellente...

  • Il rapporto prezzo qualità è assolutamente da tenere in considerazione, vista e sentita la fedeltà di suono proposta
  • Il design si dimostra accattivante e rende il prodotto decisamente gradevole, confortevole e maneggevole
  • Il fatto che si possa compattare facilmente le rende molto facili da trasportare quando si devono effettuare registrazioni all’esterno o ci si deve spostare
  • Ottima distribuzione in frequenze, in particolare basse e medio-frequenze molto dettagliate e piene
  • Con soundstage ridotti offre prestazioni assolutamente positive

  • Il cavo jack, seppur decisamente lungo, non è intercambiabile come in altri modelli che si collocano nello stesso range di mercato
  • In termini di frequenza, sono orientate leggermente più verso il mid-range che verso una risposta piatta.
  • Si avverte qualche sibilo di troppo sulle alte frequenze
  • Leggera distorsione armonica ad alti volumi può essere fastidiosa per alcuni ascoltatori
  • Seppur solide, sono poco adatte al "lavoro di fino" per produzioni e ascolti di riferimento professionali


Recensione Completa

Le Audio Technica PRO ATH-M30X sono delle cuffie prodotte dalla casa giapponese in questione, con la chiara l’idea di unire design e materiali di alta qualità per realizzare un prodotto che sia affidabile sia come riferimento per l’ascolto casalingo che per il lavoro in studio.

Nella fascia di prezzo in cui le ATH-M30X si collocano, pochi altri esemplari di headphones possono vantare la stessa versatilità e qualità di suono, per cui l’esperimento si può dire riuscito positivamente: che le si usi per home recordings e mixing, in studio e anche per riprese esterne/field recordings, le Audio Technica PRO ATH-M30X dimostrano una notevole solidità in termini di risultati, grande maneggevolezza, ottima capacità d’isolamento e chiarezza di suono.

Design e Comfort

Le cuffie hanno un design molto semplice ed elegante, colore nero e lungo cavo jack integrato che permette all’ascoltatore di eseguire diversi movimenti quando le si indossa. Nonostante la lunghezza dello stesso sia un punto a favore, il fatto che non sia intercambiabile è però qualcosa che manca rispetto ad alcuni modelli concorrenti.

Stabili e molto leggere, non esercitano una pressione sulle tempie quando indossate e i rivestimenti, che coprono abbondantemente le orecchie, aiutano a creare un effetto di isolamento senza essere fastidiosi.

Le ATH-M30X sono costruite in modo da potersi facilmente compattare e sono comodissime da trasportare, magari in una borsa o in uno zainetto, per cui possono rivelarsi una ottima risorsa per chi si occupa di field recordings e ha bisogno di muoversi e spostarsi con una certa frequenza.

Audio Technica Pro ATH-M30X Cuffie Monitor Professionali

audio-technica - Elettronica - Inglese

76,00 EUR

Qualità di suono

Il suono è riprodotto con fedeltà, grazie a una distribuzione delle frequenze equilibrata. Questo rende le ATH-M30X un paio di cuffie molto interessanti per la fascia di prezzo, anche se siano lontani da un device capace di dare una risposta completamente piatta necessaria ad alti livelli professionali: missare brani pretendendo una precisione maniacale risulterà, quindi, essere un qualcosa di decisamente complicato con questo supporto.

I bassi sono molto caldi, pieni e dettagliati. Le medio frequenze, seppur siano leggermente messe in risalto rispetto alle altre, sono comunque rese al meglio e non appesantiscono troppo la riproduzione. Per quel che concerne le alte frequenze, forse il punto debole del modello di casa Audio Technica, si nota ogni tanto qualche sibilo di troppo, niente che comunque possa compromettere l’ascolto.

L’ambiente sonoro che questi supporti esprimono al meglio è comunque limitato, per cui ascolti di generi musicali complessi e ricchi di sfumature potrebbero risultare non il massimo della vita, ma non c’è comunque da lamentarsi: su soundstage ridotti le ATH-M30X sono decisamente performanti ed offrono risultati assolutamente positivi, facendo distinguere in maniera chiara strumenti, voci e dettagli sonori.

Segnaliamo anche che ad alti volumi le cuffie presentano un leggero effetto di distorsione armonica, ma è un qualcosa che si nota poco e soltanto in rare occasioni.

Video Recensione

Audio Technica Pro ATH-M30X Cuffie Monitor Professionali

audio-technica - Elettronica - Inglese

76,00 EUR

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.

Quì la Playlist per testare le tue Cuffie (ascolta a 320 kbps)

Conosci queste cuffie? Le consiglieresti?